San Giovanni Galermo, in un prato trovati 1,2 chili di marijuana

Arrestato pure uno spacciatore di cocaina che operava nelle vicinanze dell'area verde perquisita dai carabinieri

Il 46enne catanese Massimiliano Bellia è finito in manette per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Lo hanno sorpreso i carabinieri mentre spacciava a San Giovanni Galermo, in via Pantelleria. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di 31 dosi di “coca” e 190 euro in contanti, ricavati dalla vendita dello stupefacente, insieme ad una radio ricetrasmittente.

Perquisendo inoltre l’area limitrofa alla zona in cui spacciava, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato sei buste di cellophane contenenti circa 1,2 chili di marijuana. La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato attenderà il giudizio per direttissima agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento