Tiene un chilo di marijuana in officina e finisce ai domiciliari

Vistosi scoperto, ha ammesso le proprie responsabilità, accompagnando gli agenti presso la propria officina

Nella serata di ieri, gli agenti delle volanti hanno arrestato Sebastiano Mangano per spaccio di sostanze stupefacenti. Intorno alle ore 19:30, i poliziotti hanno notato dei movimenti sospetti nel quartiere di San Cristoforo. A questo punto, Mangano è stato immediatamente bloccato e controllato. Vistosi scoperto, ha ammesso le proprie responsabilità, accompagnando gli agenti presso la propria officina dove aveva nascosto una busta in plastica termosaldata, contenente circa un chilo di marijuana. E' stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posto agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento