Cronaca

Spaccio, beccato pusher con oltre 3 chili di "Amnesia"

La polizia ha ritrovato in casa di P.S. anche tutto il necessario per il confezionamento delle bustine di marijuana con il marchio "Amnesia Haze"

La polizia ha arrestatoin P.S. (del 1997), ritenuto responsabile di detenzione illecita ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana e cocaina. Nel pomeriggio del 12 febbraio, gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, nella quotidiana attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell'arrestato, a Picanello. L’attività della Squadra Mobile, estesa anche ad altri immobili nella disponibilità del giovane e ritenuti basi logistiche dove occultare e confezionare le dosi, ha consentito di rinvenire sostanza stupefacente del tipo marijuana “amnesia” per un peso di 3,1 chili circa e 2,5 grammi di cocaina, nonché materiale per la pesatura ed il confezionamento.  La marijuana del tipo ‘amnesia’ era contenuta in due buste che riportavano l’etichetta con la scritta "Amnesia Haze". P.S. è stato quindi tratto in arresto e su disposizione del Pubblico Ministero di Turno sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida ad esito della quale è stata disposta la misura della custodia cautelare al carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, beccato pusher con oltre 3 chili di "Amnesia"

CataniaToday è in caricamento