San Berillo, extracomunitario arrestato mentre vendeva hashish

Il pm di turno ne ha ordinato l'immediata liberazione, ma è stato trattenuto in ufficio in attesa degli accertamenti sulla sua permanenza in Italia

Ancora un episodio di spaccio nel quartiere di San Berillo, che vede protagonista un giovane extracomunitario del Gambia. Gli agenti della questura lo hanno pizzicato mentre dall’intercapedine di un muro adiacente via Carro prelevava 10 stecche di hashish da rivendere ai ragazzi in cerca dello "sballo" quotidiano.  Condotto in questura, è stato foto segnalato, tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dichiarazione di false generalità. Il pm di turno ne ha poi ordinato l'immediata liberazione, ma vista la sua posizione irregolare sul territorio nazionale, è stato trattenuto in ufficio in attesa degli adempimenti di rito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento