Due spacciatori di marijuana presi a San Leone, uno è minorenne

I carabinieri hanno bloccato e perquisito i due pusher trovandoli in possesso di 10 dosi di marijuana

Un 22enne, già conosciuto alle forze di polizia, ed un 16enne catanese sono stati arrestati nel quartiere San Leone, mentre spacciavano in via La Marmora. Era il più giovane a prendere contatti con occasionali acquirenti per poi fargli consegnare dal 22enne delle bustine, che quest’ultimo di volta in volta prelevava in una cabina di contatori dell’acqua nella vicina via Dell'Adamello.

I carabinieri hanno bloccato e perquisito i due pusher trovandoli in possesso di 10 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 20 grammi, e la somma di 60 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. La droga ed il denaro sono stati sequestrati. Il maggiorenne è stato portato nel carcere di Piazza Lanza mentre il minore è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza di via Franchetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento