Tre spacciatori di cocaina e marijuana arrestati in via Stella Polare

I carabinieri hanno bloccato un 22enne, un 27enne ed un 16enne, insospettiti dagli strani movimenti dei tre in piena notte

La droga sequestrata

Questa notte altri tre spacciatori catanesi sono finiti in manette in via Stella Polare, grazie ai carabinieri di piazza Dante. I militari hanno bloccato un 22enne, un 27enne ed un 16enne, insospettiti dagli strani movimenti dei tre in piena notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avevano con loro 51 dosi di marijuana del peso complessivo di 110 grammi circa, 3 grammi e mezzo di cocaina, suddivisa in dosi termosaldate per la vendita al dettaglio e la somma in contante di 65 euro. La sostanza stupefacente ed il danaro sono stati sequestrati. Il 16enne è stato trasferito al centro di prima accoglienza di via Franchetti, mentre i suoi complici sono stati collocati agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento