Spacciavano alla villa comunale di Riposto: un arresto e una denuncia

I carabinieri della Compagnia di Giarre hanno sorpreso due persone che occultavano qualcosa all’interno di un anfratto dei giardini comunali di Riposto ed hanno proceduto ad ispezionare il terreno rinvenendo e sequestrando una trentina di grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, ed un grimaldello da scasso

Nel corso di un servizio antidroga i carabinieri della Compagnia di Giarre hanno sorpreso due persone mentre occultavano qualcosa all’interno di un anfratto dei giardini comunali di Riposto, conosciuti come Villa Pantano. Dopo averli fermati, i militari hanno proceduto ad ispezionare una cavità nel terreno rinvenendo e sequestrando una trentina di grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, ed un grimaldello di quelli utilizzati per i furti con scasso.

Le manette sono scattate ai polsi del 39enne T.A., già sottoposto alla sorveglianza speciale ed è stato denunciato un minore di 16 anni, di origini marocchine. Entrambi dovranno rispondere di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento