Sparatoria a Biancavilla, fermato un 23enne dai carabinieri

Il 21enne ferito è ricoverato con la prognosi riservata nell'ospedale Cannizzaro di Catania

Un 23enne è stato fermato da carabinieri della compagnia di Paternò nell'ambito delle indagini sulla sparatoria avvenuta ieri sera a Biancavilla in cui è stato ferito un 21enne di Adrano colpito con un colpo di fucile all'addome. Il giovane è ricoverato con la prognosi riservata nell'ospedale Cannizzaro di Catania. Indagini sono in corso sul movente coordinate dalla Procura di Catania. 

(IN AGGIORNAMENTO) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento