Laura Salafia: raccolti i primi fondi per fare ritornare la ragazza

Sono, infatti, 2.380 gli euro raccolti in due giorni, per sostenere le spese di rientro a Catania e di assistenza a Laura, la studentessa universitaria colpita l'anno scorso da un proiettile vagante

La sottoscrizione firmata per fare ritornate Laura Salafia, comincia a dare i primi risultati. Sono, infatti,  2.380 gli euro raccolti in due giorni, per sostenere le spese di rientro a Catania e di assistenza a Laura, la studentessa universitaria colpita l’anno scorso da un proiettile vagante mentre usciva dall’università di Catania dove aveva appena sostenuto un esame.

L’appello lanciato dall’emittente televisiva regionale Telecolor, che l’ha intervistata nel centro di riabilitazione dove é ricoverata in Emilia Romagna, è stato raccolto da molte persone, visto che la maggior parte dei versamenti sono stati di 10, 20 e 25 euro. L’importo più alto è stato di 200 euro, ricorrente 4 volte, ci sono poi alcuni versamenti da 100 e ancora tantissimi da 15 euro. Molte testate, siti internet e blog hanno rilanciato l’appello.

Il versamento libero si può effettuare sul conto corrente bancario intestato a Laura Salafia aperto alla banca dei Monte dei Paschi di Siena, all’Iban IT 85 F 01030 16918 000001267714

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento