Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

Le pallottole hanno raggiunto mortalmente due persone, come confermato dai carabinieri del comando provinciale di Catania

Una sparatoria si è verificata intorno alle 19 e 30 di questo pomeriggio a Librino, in viale Grimaldi all'altezza dei civici 16-18. Le pallottole hanno raggiunto mortalmente due persone, come confermato in via preliminare dai carabinieri del comando provinciale di Catania, che sono presenti sul posto con il reparto operativo ed hanno fornito le prime notizie dalla scena del crimine. Sono almeno sei in totale le persone coinvolte nello scontro a fuoco, di cui quattro avrebbero riportato delle ferite.

Aggiornamento ore 22.30

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche una seconda persona di sesso maschile è deceduta in seguito alla sparatoria verificatasi in viale Grimaldi 16-18 nel tardo pomeriggio di oggi. I rielievi sono stati effettuati dal Sis dei carabinieri del reparto operativo, mentre le indagini sono state affidate al nucleo investigativo del comando provinciale e coodrinate dalla procura di Catania. Non si esclude al momento alcuna pista, anche se al momento l'ipotesi di una lite degenerata in sparatoria è tra le ipotesi accreditate. Una delle persone defunte era vicina al noto cantante neomelodico Niko Pandetta, che ha subito postato un messaggio di cordoglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento