Prima litiga con un automobilista e poi gli spara: arrestato a Palagonia

La vittima dell'agguato è ora ricoverata in prognosi riservata nell'ospedale di Caltagirone con una grave ferita all'emitorace destro. Il giovane, che dopo alcune ore si è presentato in caserma accompagnato dal suo legale, ha confessato

Per vendicarsi di un pugno in viso ricevuto nei giorni scorsi al culmine di un diverbio con un automobilista 52enne, un giovane di 19 anni ha tentato di uccidere il suo rivale, sparandogli da un'auto alcuni colpi di fucile.

Il fatto è accaduto a Palagonia. La vittima dell'agguato è ora ricoverata in prognosi riservata nell'ospedale di Caltagirone con una grave ferita all'emitorace destro. Il giovane, che dopo alcune ore si è presentato in caserma accompagnato dal suo legale, ha confessato ed è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio e porto illegale di arma da fuoco.

Ai militari ha inoltre fatto ritrovare il fucile, un calibro 22 detenuto illegalmente, che nel frattempo era stato nascosto in casa del padre. L'arma è stata sequestrata. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento