Rapina con sparatoria in via Vittorio Emanuele: ferito il figlio del titolare

Tentativo di rapina nella gioielleria Lanzafame di via Vittorio Emanuele. L'uomo è stato centrato all'addome e trasferito d'urgenza al Garibaldi

Un gioielliere è rimasto ferito durante un tentativo di rapina nel suo negozio, la rivendita Lanzafame di via Vittorio Emanuele. L'uomo è stato  trasferito d'urgenza al Garibaldi dove è sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Sul posto polizia di Stato e Squadra mobile della Questura per le indagini. Secondo quanto emerso nel corso delle prime indagini, non sarebbe stato colpito da proiettili- probabilmente sparati a salve- ma si sarebbe ferito durante la colluttazione con i malviventi.

Il ferito è il figlio  del titolare della gioielleria, che si trova vicino la centralissima piazza duomo. Secondo la prima ricostruzione della Polizia di stato ci sarebbe stata una colluttazione con due banditi durante un tentativo di rapina. I due banditi sono fuggiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

  • "Dammi i soldi o ti spezzo le gambe", arrestato mentre attende la vittima sotto casa

Torna su
CataniaToday è in caricamento