Rapina con sparatoria in via Vittorio Emanuele: ferito il figlio del titolare

Tentativo di rapina nella gioielleria Lanzafame di via Vittorio Emanuele. L'uomo è stato centrato all'addome e trasferito d'urgenza al Garibaldi

Un gioielliere è rimasto ferito durante un tentativo di rapina nel suo negozio, la rivendita Lanzafame di via Vittorio Emanuele. L'uomo è stato  trasferito d'urgenza al Garibaldi dove è sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Sul posto polizia di Stato e Squadra mobile della Questura per le indagini. Secondo quanto emerso nel corso delle prime indagini, non sarebbe stato colpito da proiettili- probabilmente sparati a salve- ma si sarebbe ferito durante la colluttazione con i malviventi.

Il ferito è il figlio  del titolare della gioielleria, che si trova vicino la centralissima piazza duomo. Secondo la prima ricostruzione della Polizia di stato ci sarebbe stata una colluttazione con due banditi durante un tentativo di rapina. I due banditi sono fuggiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento