Fa festa sparando con fucile a canne mozze rubato e va in cella

Lo hanno preso mentre sparava in aria con un fucile nel quartiere di Zia Lisa

Una volante della polizia ha arrestato ieri sera Antonino Razza, becandolo mentre esplodeva dei colpi in aria con un fucile a canne mozze nel quartiere di Zia Lisa.

Gli agenti dell’antidroga hanno poi rinvenuto e sequestrato 5 cartucce esplose calibro 12 accertando poi che l'arma era stata rubata. L'uomo è stato tratto in arresto per detenzione e porto illegale di arma da fuoco clandestina e spari in luogo pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento