Spingevano la minimoto rubata con uno scooter sempre rubato

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato il 20enne Salvatore Romeo e denunciato un 18enne per furto aggravato e ricettazione

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato il 20enne Salvatore Romeo e denunciato un 18enne per furto aggravato e ricettazione. Intorno alle 7 del mattino alcuni cittadini hanno telefonato al 112 per avvertire d’aver visto, in via Zia Lisa, un giovane a bordo di uno scooter intento a spingere una minimoto condotta da un altro ragazzo. I militari inviati sul posto hanno quindi pattugliato la zona fino a quando hanno localizzato i due in via Acquicella Porto che hanno tentato disperatamente di darsi alla fuga ma venivano bloccati anche con l’ausilio di altre pattuglie frattanto intervenute. Il minore, in particolare, a bordo di uno scooter Sym stava spingendo con la gamba una costosa minimoto enduro da competizione Viper Ayrton condotta da Romeo. A seguito di immediati accertamenti entrambi i motoveicoli risultavano oggetto di furto, in particolare lo scooter rubato il giorno precedente mentre la minimoto era stata appena asportata in via Dalia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento