rotate-mobile
Cronaca

Spingevano la minimoto rubata con uno scooter sempre rubato

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato il 20enne Salvatore Romeo e denunciato un 18enne per furto aggravato e ricettazione

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato il 20enne Salvatore Romeo e denunciato un 18enne per furto aggravato e ricettazione. Intorno alle 7 del mattino alcuni cittadini hanno telefonato al 112 per avvertire d’aver visto, in via Zia Lisa, un giovane a bordo di uno scooter intento a spingere una minimoto condotta da un altro ragazzo. I militari inviati sul posto hanno quindi pattugliato la zona fino a quando hanno localizzato i due in via Acquicella Porto che hanno tentato disperatamente di darsi alla fuga ma venivano bloccati anche con l’ausilio di altre pattuglie frattanto intervenute. Il minore, in particolare, a bordo di uno scooter Sym stava spingendo con la gamba una costosa minimoto enduro da competizione Viper Ayrton condotta da Romeo. A seguito di immediati accertamenti entrambi i motoveicoli risultavano oggetto di furto, in particolare lo scooter rubato il giorno precedente mentre la minimoto era stata appena asportata in via Dalia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spingevano la minimoto rubata con uno scooter sempre rubato

CataniaToday è in caricamento