Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Sport e salute, i marines di Sigonella al parco Borsellino di Gravina

Per l'occasione, l'azienda Ippocrate ha messo a disposizione presso la sede della comunità la macchina “Spremi Salute”

Si è tenuta stamattina al Parco Borsellino di Gravina l'iniziativa “Sport e Salute”, che ha visto protagonisti i ragazzi della Comunità alloggio “Don Bosco” di Gravina di Catania e un gruppo di marinai americani della Naval Air Station Sigonella. All'evento dedicato all'importanza dello sport e della sana alimentazione, erano presenti il sindaco Massimiliano Giammusso, l'assessore ai Servizi sociali Valentina Cavallaro, l'assessore con delega allo Sport Franco Marcantonio e la consigliera comunale Patrizia Costa. I marinai, accompagnati dal responsabile relazioni esterne Alberto Lunetta, appartengono all'associazione “Sailor 360” che raggruppa militari di diversi reparti e comandi della base statunitense. L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto di volontariato “Community relations” della Nas americana. Presenti anche Gianni Meci, responsabile della Comunità alloggio “Don Bosco” e la dottoressa Alessia Interlandi, psicologa della struttura di accoglienza. Per l'occasione, l'azienda Ippocrate - intervenuta con il responsabile Sergio Rapisarda e Federica Genovese, responsabile della comunicazione - ha messo a disposizione presso la sede della comunità la macchina “Spremi Salute”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e salute, i marines di Sigonella al parco Borsellino di Gravina

CataniaToday è in caricamento