Apre ad Acireale il primo sportello per le famiglie dei disabili psichici

L'obiettivo è quello di affrontare il disagio dei soggetti deboli assistendo l'intero nucleo familiare

Il comune di Acireale si doterà di uno sportello dedicato all'assistenza delle famiglie dei disabili psichici, che sarà ospitato presso la sede dell’associazione "104 Orizzontale onlus" in piazza Odigitria. L' obiettivo è quello di affrontare il disagio dei soggetti deboli assistendo l'intero  nucleo familiare. All'interno dello sportello gli utenti avranno la possibilità di confrontarsi con figure specializzate nel settore: psicologi, educatori e assistenti sociali.

Lo sportello inoltre, si pone l'obiettivo di fungere da segretariato sociale, per mettere in relazione il dipartimento di salute mentale, le forze dell'ordine e i servizi sociali. "Abbiamo voluto sostenere il progetto dell’associazione 104 Orizzontale, che ringraziamo sempre per l’attività svolta nel territorio, perché è perfettamente in linea con l’orientamento del Settore Servizi sociali. Stiamo implementando le attività del centro diurno per disabili psichici - spiega l’assessore alle Politiche Sociali Adele D’Anna - consapevoli delle mille difficoltà delle famiglie. E’ necessaria una rete di supporto e questo sportello sarà un utile elemento in più, un ponte tra le famiglie, spesso multiproblematiche, i Servizi sociali e l’Asp".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento