Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Sprechi alimentari, ciclisti e pattinatori salvano 50 chili di cibo

I pattinatori di Total Roller Catania hanno evitato che circa 50 chili di alimenti finissero nella spazzatura. Hanno raccolto il cibo all'orario di chiusura dei bar, panifici e fruttivendoli di Catania portandolo poi alle persone bisognose

"Ieri sera, 22 Novembre 2018, i pattinatori di Total Roller Catania hanno evitato che circa 50 chili di alimenti finissero nella spazzatura. I pattinatori infatti, hanno raccolto il cibo all'orario di chiusura dei bar, panifici e fruttivendoli di Catania. I negozianti si sono dimostrati molto disponibili ed hanno facilmente accettato di donare le proprie rimanenze". Ad annunciarlo è l'associazione Lungomare Liberato che, attraverso la propria pagina Facebook, ha reso nota l'iniziativa ed i suoi risultati. 

"Il cibo - spiegano gli attivisti - è stato successivamente portato all'emporio solidale SpendiamociBene che oggi lo distribuirà alle persone bisognose. I ragazzi organizzeranno altri giri simili di giovedì per raccogliere altri alimenti. Quest'evento ci ha fatto capire moltissimo quanto siano elevati gli sprechi. Ogni giorno, solo a Catania, finisce in discarica una quantità di cibo che potrebbe sfamare migliaia di persone. Un vero disastro etico ed ambientale".

"Qui alcuni negozianti che ieri sera, hanno collaborato a donare il cibo: Comis Ice Cafè, Artisan Gelato & Cafè, Bar Pasticceria Arabica, Caffè Veneto, Fruttivendolo 'Le quattro stagioni', Caffè Ventura, BAR Saint-honoré, BAR Kubik, Café Sauvage, BAR St. Moritz, Il Pane, Il Dolce Panificio Manduca". "Ci auguriamo che un giorno simili sprechi si possano ridurre il più possibile. Intanto facciamo i nostri più sinceri complimenti a Total Roller Catania per questa nobile iniziativa", aggiungono in conclusione i ragazzi di Lungomare Liberato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sprechi alimentari, ciclisti e pattinatori salvano 50 chili di cibo

CataniaToday è in caricamento