rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

St Microelectronics, Cisl: "L'Ue ha dato l'ok per un contratto di sviluppo"

L'investimento approvato dalla commissione europea permetterà di ampliare la capacità produttiva della linea 200mm nell'ambito dei semiconduttori

"Bene l'approvazione della UE al Contratto di Sviluppo per STMicroelectronics di Catania, ora il Mise autorizzi lo stanziamento dei fondi per programmare il futuro dello stabilimento, la R&D in un settore competitivo come quello della microelettronica necessita di tempi celeri. Ma anche la Regione Sicilia deve fare la sua parte, l'innovazione produttiva non può essere legata ai tempi elefantiaci della burocrazia". Pietro Nicastro, segretario generale provinciale di Fim Cisl, commenta così l'ok per della commissione europea per il contratto di sviluppo del sito catanese.

L'investimento previsto è relativo al miglioramento ed ampliamento della produzione della linea 20mm nel settore dei semiconduttori di ultima generazione. A fine agosto l'azienda aveva firmato un accordo con M+V group.

Industria, STMicroelectronics e M+W group siglano contratto per realizzare l'ingegneria dei nuovi impianti del modulo M9 facendo partire a Catania l'ampliamento della produzione di fette di silicio da 8 pollici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

St Microelectronics, Cisl: "L'Ue ha dato l'ok per un contratto di sviluppo"

CataniaToday è in caricamento