Stadio Massimino, restyling per la pista di atletica leggera

I lavori, dal costo di 25.000 euro, prevedono la sostituzione del primo strato di tartan, sono appena iniziati e si concluderanno il 31 marzo

Saranno completati entro la fine del mese i lavori di rifacimento della pista di atletica leggera cominciati oggi nello Stadio Angelo Massimino e che costeranno complessivamente intorno a 25.000 euro. “In vista dei prossimi campionati universitari – ha detto l’assessore allo Sport Valentina Scialfa – e considerando che a causa del Piano di rientro il Comune ha pochissimo denaro per le manutenzioni ordinarie, abbiamo avviato un ragionamento con i rappresentanti delle federazioni e con le società per cercare di raggiungere alcuni obiettivi concreti. Tra questi, grazie alla Fidal, all’Università e al Cus Catania, la sostituzione del primo strato di tartan della pista d’atletica del Massimino”. L’assessore Scialfa ha ringraziato in particolare il segretario generale della Federazione di Atletica Fabio Pagliara, il presidente del Cus Catania Luca Di Mauro e il presidente di Fidal Catania Giuseppe Sciuto. "

Sono felice – ha commentato quest’ultimo - che Catania riconquisti uno spazio vitale per lo sport. Essendo infatti il Campo Scuola in cattive condizioni, la pista del Massimino può rappresentare lo spunto per una rinascita dell'atletica leggera catanese. L’azione sinergica della Fidal con Comune, Università e Cus Catania si è rivelata determinante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento