menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stadio "Nunzio Calì" incompleto, il Sindaco di Bronte risponde a Galvagno (FDI)

Il sindaco di Bronte Graziano Calanna e il vice sindaco Gaetano Messina replicano a quanto dichiarato ieri da Gaetano Galvagno (FDI) in merito allo stadio "Nunzio Calì" precisando che "l’impresa ha ancora tempo per completare i lavori"

Il sindaco di Bronte Graziano Calanna e il vice sindaco Gaetano Messina replicano a quanto dichiarato ieri da Gaetano Galvagno (FDI) in merito allo stadio "Nunzio Calì" precisando che "l’impresa ha ancora tempo per completare i lavori perché questi, consegnati parzialmente nel novembre 2018 e definitivamente a giugno del 2020, da contratto dovrebbero durare quasi 2 anni". "Chi lo ha detto che si sta intervenendo nel campo di tennis, i cui lavori non sono poi di competenza dell’impresa che sta invece lavorando negli spogliatoi del campo di calcio? Le dichiarazioni di Galvagno sono false. Chi ha informato l’on. Galvagno, che ha il torto di non essersi documentato personalmente, non gli ha detto che questa Amministrazione comunale, appunto per consentire alla società di calcio di disputare il campionato, è stata costretta ad effettuare una consegna parziale dei lavori", si legge nella nota. "Lavori che precisiamo sono stati finanziati dalla Giunta regionale Crocetta attraverso il Patto per il sud. Come si può affermare poi, che il lockdown non abbia pesato sui tempi di completamento di alcune parti dell’opera? Certo che ha pesato. E se non ci fosse stato i lavori degli spogliatori sarebbero già completi. Infine Galvagno non sa, o fa finta di non sapere, che questa Amministrazione comunale, appunto per migliorare i servizi nel campo di calcio, è stata costretta a presentare una variante che da mesi, nonostante i solleciti, la Regione siciliana guidata da Musumeci si tiene inspiegabilmente nel cassetto. Siamo certi che l’on. Galvagno, che non ricordiamo essere mai venuto a Bronte per affrontare i problemi della città, aggiungerà anche questo palese ritardo nell’interrogazione che intende presentare all’Ars”conclude la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento