rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Tormentava la ex e la picchiava: stalker di 51 anni finisce in manette

L'uomo, nonostante una precedente denuncia, non aveva cessato la sua escalation di minacce e violenza. Vessava la donna anche attraverso continui messaggi sullo smartphone e attraverso chiamate piene di insulti

E' stato arrestato dalla polizia M.G, di 51 anni, accusato di stalking e di lesioni aggravate nei confronti della giovane fidanzata. L'uomo aveva causato lesioni guaribili in 10 giorni alla donna: le indagini della procura hanno appurato come lo stalker, nonostante una denuncia sporta dalla vittima, aveva continuato nelle sue azioni di violenza fisica e psicologica; in particolar modo, l'uomo negli ultimi mesi della relazione sentimentale, ad ogni banale discussione faceva seguire atti di violenza nei confronti della fidanzata, consistenti in schiaffi, pugni e calci. Lo stesso, inoltre, aveva avuto un'escalation di violenze che andavano dalla distruzione di suppellettili dell'esercizio pubblico gestito dalla giovane donna, al danneggiamento di porte del locale, financo ad arrivare a procurare delle lesioni personali alla giovane vittima.

Ma il 51enne, nonostante la denuncia a suo carico e l'ammonimento del questore di Catania, nei giorni a seguire, aveva effettuato   numerose chiamate telefoniche alla giovane
donna inviandole molteplici messaggi vocali whastapp contenenti minacce ed insulti, per intimidirla e costringerla a ritirare la denuncia. Adesso l'uomo si trova ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tormentava la ex e la picchiava: stalker di 51 anni finisce in manette

CataniaToday è in caricamento