menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalker originario del Mali finisce in carcere per aver perseguitato l'ex

Era stato inizialmente messo in prova ai servizi sociali

Un immigrato originario del Mali è finito in carcere per aver compiuto a partire dal 2013 una lunga serie di atti persecutori contro la ex fidanzata, che non potendo più sopportare le sue continue angherie si è rivolta alle forze dell'ordine per denunciarlo.

Era stato inizialmente messo in prova ai servizi sociali, ma il giudice ha poi revocato questo provvedimento, disponendo l'arresto a piazza Lanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Sostituzione infissi: come ottenere lo sconto in fattura

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento