Stalking, arrestato dalla Polizia postale un molestatore "seriale"

Un quarantasettenne è stato arrestato dalla polizia postale di Catania in flagranza di reato per stalking. Innamorato di una sua coetanea, vista una volta per caso, la tempestava di telefonate

Continuano i casi di stalking a Catania. L'ultimo caso, riguarda un quarantasettenne che si era innamorato di una sua coetanea, vista una volta per caso e della quale era riuscito a ottenere il numero di cellulare. La tempestava di telefonate a qualunque ore del giorno e della notte.

L'ultima chiamata è stata fatale a G. Z. che è stato arrestato dalla polizia postale di Catania in flagranza di reato per stalking. L'uomo era un persecutore "seriale": era stato già denunciato per telefonate moleste a altre due donne, ma ha continuato nonostante gli ammonimenti della polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è stato bloccato dagli agenti mentre era all’interno della propria auto, in centro storico, intento a molestare con il proprio telefono mobile la denunciante.
Numerose le telefonate fatte alla vittima in oltre un mese, donna che non era direttamente conosciuta dall'arrestato, con frasi erotiche che hanno portato la stessa in stato di grave disagio psicologico, limitandone perfino la libertà di movimento.

G.Z., nonostante fosse stato quasi subito identificato e denunciato in stato di libertà dalla Polizia, non aveva cessato la sua azione illecita in danno della vittima perseverando nel chiamarla. Le indagini sono state coordinate dal Procuratore Aggiunto Giuseppe Toscano e dal Sostituto Enzo Serpotta che ha convalidato l’arresto. Sono stati sequestrati i cellulari dell’arrestato per essere sottoposti ad accertamenti tecnici e comprendere eventuali e ulteriori episodi criminosi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Allerta meteo arancione su Catania per possibili temporali

  • Coronavirus, 27 nuovi casi in Sicilia: a Catania sono 6

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento