Perseguita una donna 40enne: arrestato stalker a Nesima

Nella tarda mattinata di ieri, personale del Commissariato Nesima ha arrestato un pluripregiudicato che perseguitava da mesi una donna quarantenne e perfino i genitori della vittima, colpevoli di aver cercato di difendere la figlia dalle sue asfissianti ossessioni

Nella tarda mattinata di ieri, personale del Commissariato Nesima ha arrestato un pluripregiudicato che perseguitava da mesi una donna quarantenne e perfino i genitori della vittima, colpevoli di aver cercato di difendere la figlia dalle sue asfissianti ossessioni.

L’arrestato vanta un curriculum di tutto rispetto: già arrestato, nel 2010, per violenza sessuale e atti osceni, nel 2014 è stato condannato per maltrattamenti in famiglia. In considerazione di ciò, i poliziotti del Commissariato Nesima hanno preso ogni precauzione affinchè lo stalking non si trasformasse in qualcosa di più drammatico. L'uomo dopo aver messo gli occhi sulla donna, aveva iniziato ad appostarsi sotto casa e sul luogo di lavoro, inviando anche numerosi sms nei quali a dichiarazioni di amore eterno si alternavano minacce ed ingiurie.

La vittima era stata costretta a farsi scortare in ogni suo spostamento dal padre. Così, anche quest’ultimo, considerato di ostacolo alle sue avances, è diventato bersaglio di minacce ed ingiurie da parte dello stalker. Dopo la denuncial le volanti sono intervenute per bloccare un ennesimo appostamento. L’uomo, sorpreso dagli agenti vicino al posto di lavoro della donna, accortosi dell’arrivo dei poliziotti ha cercato di allontanarsi, ma è stato subito bloccato e tratto in arresto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento