Dopo tante battaglie, la piccola Smeralda Camiolo non ce l'ha fatta

Il triste annuncio è stato postato dal padre su Facebook. "Sei stata la mia migliore maestra di vita amore mio. Ora sei volata via e non credo di averlo realizzato ancora...vorrei accompagnarti perché una bimba non può stare da sola nemmeno per un secondo"

Dopo anni di cure e battaglie, la piccola Smeralda non ce l'ha fatta. Nata il primo marzo del 2011, era subito rimasta in coma a causa di un' asfissia ipossido-ischemica provocata da alcune complicazioni durante il parto.

Il triste annuncio è stato postato dal padre su Facebook. "Sei stata la mia migliore maestra di vita amore mio. Ora sei volata via e non credo di averlo realizzato ancora...vorrei accompagnarti perché una bimba non può stare da sola nemmeno per un secondo.Ti amo dolce e forte guerriera! Papà".

La Curva Nord del Catania da sempre a sostegno della piccola Smeralda ha annullato la  coreografia preparata per la partita per eliminare ogni forma di goliardia in un momento che di festoso non ha più nulla. Nella pagina facebook  di legge: “Quando saremo tutti nella Nord“, i rappresentanti dei tifosi del Catania hanno anche emesso il seguente comunicato: “È un giorno molto triste. Smeraldina non ce l’ha fatta. Dopo una battaglia dura, combattuta con coraggio e forza infinita, il suo cuore ha smesso di battere. Ci tocca da vicino, nei nostri affetti più profondi. Perché quando si è fratelli, non di sangue, ma di vita, quello che succede a uno riguarda tutti. Pino è un nostro fratello. Un uomo ed un padre che ha combattuto una battaglia difficilissima non staccandosi mai nemmeno per un minuto dalla sua piccola guerriera. A lui, alla moglie, ai figli e a tutta la loro splendida famiglia va il nostro pensiero, il nostro affetto .  Domani la Nord non farà nessuna coreografia. Il nostro pensiero per chi, costretto in un letto dalla nascita, ci ha ricordato quanta dignità ci sia nella vita umana. Un abbraccio, piccola Smeri. Riposa in pace“

La redazione di CataniaToday si stringe al dolore della famiglia per la perdita di questo piccolo angelo coraggioso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento