Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Falso ideologico, inchiesta su ex amministrazione Stancanelli: tutti prosciolti

Nessun processo per l'ex sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, e per altri sei indagati nell'ambito del procedimento per falso ideologico e falsificazione dei bilanci comunali tra il 2009 e il 2011

Nessun processo per l'ex sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, e per altri sei indagati nell'ambito del procedimento per falso ideologico e falsificazione dei bilanci comunali tra il 2009 e il 2011. Lo ha deciso il gup del Tribunale etneo, Alessandro Ricciardolo, che ha prosciolto sei persone, tra ex amministratori e dirigenti.

Agli indagati veniva contestato di aver concorso, a vario titolo, a dissimulare la reale situazione economico-finanziaria del Comune di Catania alterando talune poste dei bilanci, allo scopo di evitare la dichiarazione dello stato di dissesto finanziario dell’Ente locale e lo scioglimento del Consiglio Comunale.

Il Gup ha prosciolto, infatti, oltre al l'ex sindaco Raffaele Stancanelli, anche gli ex assessori al Bilancio Roberto Bonaccorsi, e Gaetano Riva (in carica nella prima Giunta Stancanelli) e i dirigenti comunali Alessandro Mangani, all'epoca comandante del corpo della polizia municipale, e Pietro Belfiore, attuale comandante di vigili urbani e per un anno direttore della Ragioneria. La Procura aveva chiesto l'archiviazione per altri 13 dirigenti comunali indagati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso ideologico, inchiesta su ex amministrazione Stancanelli: tutti prosciolti

CataniaToday è in caricamento