Incontro Stancanelli - Ferro: niente occupazione in città

Si è concluso l'incontro tra Stancanelli e Mariano Ferro, leader del movimento dei Forconi. Il Sindaco ha promesso che i problemi della città saranno discussi in un'assemblea pubblica la prossima settimana

Si è concluso l’incontro tra il movimento dei Forconi che da giorni presidia piazza Duomo e Raffalele Stancanelli.  

Abbiamo concordato con il Sindaco di non fare alcuna occupazione permanente dentro le aule di Palazzo degli Elefanti. Vogliamo che i politici parlino dei problemi dei catanesi e che si affrontino le tematiche che coinvolgono la città. l’occupazione del Comune non ci interessa era solo un modo per farci ascoltare. Il Sindaco ha promesso che le ragioni della protesta saranno prese in considerazione già da lunedì con una conferenza dei capi gruppo e mercoledì o giovedì sarà indetto un consiglio comunale aperto, speriamo bene”.

È questa la dichiarazione di Mariano Ferro al termine dell’incontro con il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli.  

Ricordiamo che da questa mattina all’alba un presidio del movimento dei Forconi, capeggiato dal leader Mariano Ferro, ha atteso diverse ore prima di incontrare il primo cittadino etneo. L'intenzione del Movimento, fino a questa mattina, era quello di  occupare simbolicamente il consiglio comunale con il benestare del Sindaco.

Il gruppo ha aspettato diverse ore prima di essere accolto dal sindaco Raffaele Stancanelli, tanto che gli animi in piazza hanno cominciato a riscaldarsi e le forze dell’ordine si sono schierate davanti la porta del Comune per evitare che il gruppo entrasse con forza dentro l’edificio.

Finalmente intorno alle ore 13:00 una delegazione di tre persone, tra cui Mariano Ferro è stata fatta entrare a Palazzo degli Elefanti.

Ecco lo sfogo di Mariano Ferro, prima di entrare in riunione con il Sindaco di Catania:

Da due giorni abbiamo chiesto al Sindaco di realizzare un’assemblea permanente all’interno dell’aula consigliare come sta succedendo in altri comuni dell’Isola. A Catania aspettiamo una risposta da giorni. I politici catanesi aderiscono a parole alla nostra protesta ma non certo con i fatti, ci sembra che non abbiano voglia di fare quello che migliaia di cittadini rivendicano. Ci siamo stancati di aspettare il Sindaco, stiamo attendendo da ore una risposta ufficiale dopodiché se loro vorranno continuare su questa strada sappiamo quello che dobbiamo fare, chiederemo a Catania di scendere in Piazza Duomo e di entrare con la forza dentro il Comune. Questi non rappresentano più nessuno nemmeno la loro città, perché se li rappresentassero dovrebbero prendersi la briga di fare quello che stiamo facendo noi nei confronti dei governi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

  • Marco Mengoni, Elisa, Coez e Gazzelle al PalaCatania

Torna su
CataniaToday è in caricamento