Stancanelli, multe per chi butta la spazzatura fuori orario

Sanzioni severe e controlli serrati. Arriva un'ordinanza del sindaco Stancanelli: rischia una multa da 25 a 500 euro chi deposita la spazzatura fuori dagli orari previsti

Cassonetti stracolmi di spazzatura, roventi sotto il sole estivo. Fetore nauseabondo e, forse, il timore che la situazione possa degenerare come a Napoli. Arriva, così, un'ordinanza del sindaco Raffaele Stancanelli: rischia una multa da 25 a 500 euro chi deposita la spazzatura fuori dagli orari previsti.

Ovvero, la disposizione del primo cittadino stabilisce che tutti i rifiuti differenziati e indifferenziati devono essere depositati nei cassonetti dalle ore 19 alle ore 23 di ogni giorno. Se si tratta di rifiuti organici devono assere contenuti in sacchetti ben chiusi.Sanzioni severe e controlli serrati volte alla tutela della salute pubblica sono stati voluti inoltre dal sindaco Stancanelli affinché i cassonetti non diventino ricettacolo di insetti e veicolo di infezioni e, nello stesso tempo, garantire un servizio di raccolta efficiente.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

  • Coronavirus, registrate complicanze neurologiche nei bambini coinvolti

Torna su
CataniaToday è in caricamento