rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Stato di calamità per la Sicilia, in arrivo gli aiuti nazionali per l'isola

“Una boccata d’ossigeno per la Sicilia, la cui viabilità è stata ulteriormente compromessa dalle recenti ondate di maltempo”, spiega il deputato m5s Antonio Lombardo

“Una boccata d’ossigeno per la Sicilia, la cui viabilità è stata ulteriormente compromessa dalle recenti ondate di maltempo”.

Lo afferma il deputato 5 stelle alla Camera, Antonio Lombardo, commentando la dichiarazione dello stato di emergenza nei territori delle regioni Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto e delle Province autonome di Trento e Bolzano, deliberata nei giorni scorsi dal Consiglio dei Ministri su proposta del premier Giuseppe Conte.

 “Per questi territori – dice il deputato - è stata stanziata la somma di 53,5 milioni di euro per consentire gli immediati interventi di ripristino della viabilità a cui si aggiungeranno altri 200 milioni di euro, che saranno stanziati in via amministrativa per un ulteriore primo intervento di emergenza, in attesa della definitiva quantificazione dei danni”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stato di calamità per la Sicilia, in arrivo gli aiuti nazionali per l'isola

CataniaToday è in caricamento