Stazione Aeronavale Marina USA di Sigonella & Comune di Vizzini

Stazione Aeronavale Marina USA di Sigonella & Comune di Vizzini / Nota Stampa congiunta: giovedì, 7 agosto , Marines USA, Forze dell'Ordine, Immigrati e Ass. di Volontariato, insieme per bonificare la Borgo La Cunziria, scenario della Cavalleria Rusticana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Giovedì, 7 agosto, a partire dalle 09.30, un gruppo di Marines di Sigonella, Forze dell'Ordine, Immigrati e Ass. di Volontariato si unirà per bonificare il Borgo della "Cunziria," scenario della Cavalleria Rusticana ubicato a Vizzini.
La Cunziria, antico borgo che sorge ad appena 800 metri dalle ultime case di Vizzini  è lo scenario in cui si consumò il famoso duello tra compare Alfio e Turiddu. La storia , raccontata dallo scrittore Giovanni Verga nella novella "La Cavalleria Rusticana" scritta nel lontano 1880 divenne celebre in tutto il mondo. Il luogo, è stato per la prima volta in assoluto, utilizzato per la rappresentazione de "Il Duello", rivisitazione post moderna, dell'opera rusticana, e come scenografia naturale, nella sua più recente trasposizione cinematografica.

A seguito delle varie iniziative intraprese con la Stazione Aeronavale di Sigonella, perfezionate dal dott. Alberto Lunetta, Responsabile della Comunicazione della NAS Sigonella,  la Dreamworld Pictures, nella qualità del suo rappresentante legale, il regista Lorenzo Muscoso, ha siglato un importante accordo, in base al quale, l'antico borgo sarà soggetto a un intervento di manodopera direttamente da parte dei Marines Americani e dei volontari locali.
Un progetto che nasce in collaborazione tra I Marines ed il Comune di Vizzini il cui Sindaco Marco Sinatra è da tempo impegnato nel sociale e  nella rivalutazione dei luoghi e delle opere del famoso scrittore verista.  L'incontro tenutosi la scorsa settimana  tra il primo cittadino  e il Tenente Colonnello William C. Stophel, comandante del reparto SP-MAGTF Africa 14,  si è concluso sull'onda di un grande entusiasmo per il progetto di restauro. L'Ufficiale Americano ha così commentato:  "Ringrazio il sindaco Sinatra dell'ospitalità ricevuta e sono lieto di poter intraprendere questa nuova esperienza alla riscoperta della storia siciliana, mettendo a disposizione una trentina di Marines per la costruzione di un recinto in legno e per bonificare il posto".

A settembre, invece, in occasione del 1° U.S. Verga Day, verrà istituita una Cerimonia Ufficiale durante la quale verrà  consegnato un alto riconoscimento alla Task Force impegnata in questa operazione di recupero, dopodichè, si assisterà la rappresentazione serale del duello rusticano, ad opera dello stesso Muscoso, in una Cunziria illuminata  e surreale.
Sono state così poste le basi per il gemellaggio socioculturale denominato "Nas Sicily", una  serie di provvedimenti che coinvolgeranno altre divisioni NAS,  nella rivalutazione del Patrimonio Verghiano e altri siti archeologici presenti nello stesso luogo e nella provincia calatina .
In attività congiunta con i militari americani interverranno anche i volontari dell'ass. FCGT- Team Italia, che verranno accompagnati dal Vice - Presidente Marco Dolci, l'Azienda Foreste Demaniali Della Regione Siciliana, il cui dirigente dr. Ettore Foti ha  accolto la possibilità di fornire il materiale necessario all'edificazione della staccionata. Il supporto tecnico dei lavori, invece, sarà effettuato dal  Geom. Filippo Fiumefreddo e dalla dott.ssa Caterina Lombardo, resp. unità operativa.
Anche il Corpo Forestale, vi prenderà parte, fornendo la manodopera necessaria e  lo SPRAR di Vizzini, centro per richiedenti asilo e rifugiati politici offrirà il suo contributo forza-lavoro con la partecipazione di alcuni immigrati. L'accoglienza in loco sarà a cura del Consigliere Eliana Costantino. Si attende quindi con ansia questo nuovo e storico  "sbarco" nella mattinata del  7 agosto 2014.

Torna su
CataniaToday è in caricamento