Stazione Bicocca, gestore bar travolto da treno: omicidio o suicidio?

E' giallo intorno alla morte di un uomo 74 anni che gestiva, con la sua famiglia, il bar ristorante della stazione ferroviaria di Bicocca, nodo nevralgico per lo scalo merci. Questa mattina è stato travolto in da un treno diretto a Siracusa

E' giallo intorno alla morte un uomo di 74 anni. L'uomo gestiva con la sua famiglia il bar ristorante della stazione ferroviaria di Bicocca, nodo nevralgico per lo scalo merci. Questa mattina è stato travolto in da un treno diretto a Siracusa.

Cominciano a delinarsi le prime ipotesi: un suicidio legato alla crisi economica - ma dalle dinamiche un po' strane - o un omicidio per una lite improvvisa? Non sono stati trovati messaggi d'addio.

Secondo i primi rilievi, eseguiti dalla polizia ferroviaria, l'impatto sarebbe avvenuto, verso le 6.30, immediatamente dopo la partenza del convoglio, con la parte posteriore della motrice che è stata sequestrata a Siracusa, dove è regolarmente arrivata perchè il macchinista e il capotreno non si sono accorti di nulla.

Secondo quanto ricostuito, infatti, l'anziano esercente è stato colpito da un vagone, e non dalla motrice, e le ruote gli hanno tranciato i pedi. Stamattina l'uomo aveva lasciato casa come sempre, dopo essersi sbarbato e aveva aperto il suo bar senza che nessuno notasse un suo turbamento o angoscia. L'uomo aveva rcentemente deciso di vendere l'attività, ed era impegnato in una trattativa per la cessione. Voleva ritirarsi a riposo. Era sposato e aveva tre figli che lavoravano con lui nel locale della stazione di Bicocca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori stanno adesso cercando di ricostruire la personalita' della vittima, interrogando amici, parenti e conoscenti e verificando le sue frequentazioni. Le indagini della polizia ferroviaria sono coordinate dal procuratore capo Giovanni Salvi e dal sostituto Salvatore Faro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento