Stazione, bloccati tre minori egiziani fuggiti dal centro di accoglienza

In tasca, i tre giovani avevano una mappa con un tragitto segnato a penna che da Caltagirone li avrebbe portati a Milano, passando proprio per Catania

foto archivio

La polizia ferroviaria ha bloccato e identificato tre minori egiziani fuggiti dal centro di accoglienza che li ospitava. I tre ragazzini, il più grande ha appena 16 anni, erano sbarcati a Pozzallo il 6 agosto scorso ed erano stati portati presso un centro di accoglienza per minori della provincia di Catania.

In tasca, i tre giovani avevano una mappa con un tragitto segnato a penna che da Caltagirone li avrebbe portati a Milano, passando proprio per Catania. Dopo le procedure di identificazione, i minori sono nuovamente stati ricollocati in un centro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento