Stazione di Cannizzaro, treni in ritardo per furto di rame

Si registrano ritardi fino ad un'ora su tutti i convogli del mattino. Il furto è stato accertato dalle squadre tecniche di Rete Ferroviaria italiana durante gli interventi in linea

Il nodo ferroviario è stato inceppato da ladri di rame che, la scorsa notte, hanno rubato un consistente quantitativo dei cavi dei sistemi tecnologici per il controllo della circolazione dei treni.

Si registrano ritardi fino ad un'ora su tutti i convogli del mattino. Il furto è stato accertato dalle squadre tecniche di Rete Ferroviaria italiana durante gli interventi in linea, nei pressi della stazione di Cannizzaro, dopo che in sala operativa erano state rilevate anomalie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tecnici sono al lavoro per ripristinare le normali condizioni di circolazione. Si prevede che il problema possa essere risolto in tarda mattinata.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Chiusa un'officina abusiva grazie a una segnalazione sull'app YouPol

Torna su
CataniaToday è in caricamento