Nigeriano nudo in piazza della Repubblica: denunciato e liberato

Il nigeriano di 23 anni si era denudato davanti a tutti in piazza della Repubblica, saltando e urlando nel bel mezzo della strada

La polizia di Stato ha denunciato un cittadino nigeriano per atti osceni in un luogo pubblico. Il nigeriano di 23 anni si era denudato davanti a tutti in piazza della Repubblica (VIDEO), saltando e urlando nel bel mezzo della strada. La scena ha attirato la curiosità non solo dei viaggiatori presenti nell’area ma anche degli automobilisti in transito che, rallentando, hanno creato problematiche al traffico cittadino.

Gli agenti hanno immediatamente bloccato lo straniero che, invitato a rivestirsi è stato successivamente accompagnato negli uffici di polizia. Era sbarcato in Italia nel 2013 come richiedente la protezione internazionale e titolare di un permesso di soggiorno per motivi umanitari in corso di validità. Non ha voluto spiegare le motivazioni del suo gesto, chiudendosi in un ostinato silenzio. Dopo le formalità di rito è stato liberato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento