Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Stefano Gresta è il il nuovo presidente dell'Ingv

Il fisico Stefano Gresta è nel consiglio direttivo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia dal 2010. Inoltre, è professore ordinario di Geofisica della Terra all'università di Catania

Il fisico Stefano Gresta è il nuovo presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). È stato nominato oggi dal ministro per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca, Francesco Profumo. Nel consiglio direttivo dell'Ingv dal 2010, Gresta è professore ordinario di Geofisica della Terra all'università di Catania, dove ha insegnato anche Topografia e Cartologia, e Sismologia.

Ha lavorato, inoltre, come collaboratore tecnico professionale presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche di Catania. Nel 1998 ha partecipato alla 13esima spedizione italiana in Antartide in qualità di responsabile di una Unità Operativa per lo studio dell'attività sismica del vulcano di Melbourne. Dal 1999 al 2001 è stato coordinatore della attività della Sezione distaccata di Priolo Gargallo (Siracusa) del Sistema Poseidon (confluito nel 2001 nell'Ingv), per il monitoraggio sismico della Sicilia Orientale e la sorveglianza dei vulcani attivi siciliani.

"La nomina del professor Gresta è un riconoscimento, oltre che alla sua professionalità e alla sua rilevante esperienza nel settore degli studi sismici e vulcanologici, alla scuola di Scienze della Terra dell'Università di Catania e all'ateneo tutto. È una designazione che ci rende molto orgogliosi". Lo ha affermato il rettore dell'Università di Catania, Antonino Recca, commentando la nomina di Gresta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefano Gresta è il il nuovo presidente dell'Ingv

CataniaToday è in caricamento