Vertice in Prefettura, stipendi di giugno a rischio per i comunali

Preoccupazione del Sindaco e del prefetto Claudio Sammartino, durante la riunione del tavolo di monitoraggio per Catania a Palazzo Minoriti

"Nessuno deve essere lasciato solo. Massima attenzione sull'esigenza di garantire la tutela dei diritti fondamentali delle fasce più deboli della cittadinanza". Lo ha affermato il prefetto Claudio Sammartino al Tavolo di monitoraggio per Catania che ha convocato a Palazzo Minoriti.

Il prefetto ha sottolineato "la necessità di una corresponsabile azione che rafforzi, in un momento di particolare criticità, la coesione sociale ed istituzionale".

Il sindaco Salvo Pogliese ha ricordato "lo sforzo congiunto di tutte le componenti coinvolte per evitare che a partire dal prossimo mese di giugno si concretizzi l'impossibilita' di corrispondere gli stipendi ai dipendenti comunali e delle aziende partecipate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento