rotate-mobile
Cronaca

StM, Confindustria Catania: "Nuove prospettive di crescita per la Sicilia"

Lo dichiara il presidente di Confindustria Catania, Antonello Biriaco, che commenta con soddisfazione l'investimento da 730 milioni di euro avviato da STMicroelectronics

"Un investimento che imprime una svolta all'economia del territorio e apre nuove prospettive di crescita per la Sicilia. Ancora una volta, STMicroelectronics, leader mondiale dei semiconduttori, scommette sul sito di Catania per rafforzarne il ruolo di punta nello sviluppo di tecnologie altamente innovative". Lo dichiara il presidente di Confindustria Catania, Antonello Biriaco, che commenta con soddisfazione l'investimento da 730 milioni di euro avviato da STMicroelectronics per la produzione di fette in carburo di silicio destinate ad applicazioni nel settore industriale e automotive.

"Ricerca, innovazione, sostenibilità ambientale e sicurezza sui luoghi di lavoro - aggiunge Biriaco - sono da sempre i capisaldi sui quali lo stabilimento catanese di STM ha saputo costruire il proprio successo. E tutto questo grazie ad un management di altissimo profilo, capace di cogliere velocemente le sfide e le opportunità dei mercati mondiali. Il nuovo investimento, proprio nel cuore della nostra zona industriale, crea importanti opportunità occupazionali, nuovo indotto industriale e quindi ricchezza diffusa sul territorio. Ma occorre avere la consapevolezza che per mantenere e attrarre nuovi investimenti non basta la buona volontà dell'impresa. Serve che la politica e le istituzioni abbiano ben chiaro che in assenza di un ecosistema favorevole allo sviluppo non potrà esserci crescita economica duratura. Per questo, oggi più che mai, l'impegno per un'azione di riqualificazione e rilancio delle nostre aree industriali deve diventare il chiodo fisso della nostra governance"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

StM, Confindustria Catania: "Nuove prospettive di crescita per la Sicilia"

CataniaToday è in caricamento