Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Stm, la Fismic diventa il terzo rappresentante sindacale

Ad annunciarlo il segretario generale del sindacato etneo Saro Pappalardo

"La Fismic triplica i voti rispetto alle elezioni del 2018 e diventa la terza forza della Rappresentanza sindacale unitaria della ST Macroelectonics di Catania". Ad annunciarlo il segretario generale del sindacato etneo Saro Pappalardo. “Abbiamo ottenuto ben sette delegati, con oltre seicento preferenze. La Fismic è salita sul podio, insieme alla Uilm, che ha ottenuto nove delegati, e alla Fiom, che ne ha ottenuti dodici", sottolinea Pappalardo. Il sindacato potrà contare su quattro rappresentanti impiegati e tre operai. "Si tratta di un risultato importante, che premia il nostro impegno. I numeri ci spronano a continuare con la stessa passione a tutela dei lavoratori della ST", dice Pappalardo. Gli altri componenti della delegazione - oltre a Saro Pappalardo, rieletto con 178 voti di preferenza - sono Francesco Ursino, Giuseppe Leotta, Massimo Santonocito, Salvatore Crisafi, Vincenzo Cantone e Gianluca Cannavò.

“Quattro anni fa eravamo la cenerentola del Rsu, con appena quattro delegati. Oggi ne contiamo sette, un quinto della Rsu". "C'è tanto lavoro da fare, ma lo affronteremo con serietà e trasparenza - prosegue Pappalardo - nella consapevolezza di rappresentare centinaia di lavoratrici e lavoratori. Rivolgo un augurio di cuore a tutti gli eletti, affinché possano collaborare a scrivere una pagina migliore delle relazioni sindacali. Una pagina che porti al raggiungimento di traguardi importanti - conclude il segretario della Fismic - non soltanto per i lavoratori della ST, ma per l’intero territorio etneo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stm, la Fismic diventa il terzo rappresentante sindacale

CataniaToday è in caricamento