rotate-mobile
Cronaca

StMicroelectronics, turni estivi: la maggioranza firma l'accordo

L'ipotesi d'accordo prevede anche 130 assunzioni in Summer Job, bonus individuale di 150 euro, turnazione uguale a quella invernale

La maggioranza della Rsu della StMicroelectronics ha firmato l'ipotesi d'accordo per la turnazione estiva. Ora la parola passerà ai lavoratori che dovranno esprimersi attraverso il referendum. "Dopo le assemblee di questi ultimi giorni le tensioni vissute dai lavoratori e le lavoratrici rispetto alle diversità delle posizioni espresse dalla Rsu di StM - dichiara Piero Nicastro, segretario generale della Fim Cisl di Catania - oggi alla fine dell'ultima assemblea ha prevalso il buon senso. Ora, si andrà al referendum, un atto di democrazia e partecipazione che la delegazione Rsu Fim, costituita da Francesco Rimi, Marilena Bellia, Andrea Sangiorgi, Massimo Laviano, Fabrizio Sampognaro, Giuseppe Pappalardo, Maurizio Bonanno, supportati dalle Segreteria Territoriale e dalla Fim Nazionale, che rivendichiamo dal primo momento".

L'ipotesi d'accordo che sarà votata al referendum tra il 15 ed il 18 giugno. Essa contiene l'assunzione per il periodo estivo di 130 summer job, un bonus individuale del valore di 150 euro, la turnazione uguale al periodo invernale e cioè tre turni di lavoro e due di riposo, equivalenti a circa 35 ore di lavoro medio alla settimana. "Abbiamo raggiunto un traguardo che la Fim Cisl proponeva già negli anni 80 - aggiunge Nicastro - e che concilia il lavoro con le esigenze delle persone. I tempi sono maturi per segnare un nuovo corso nelle relazioni sindacali, l'azienda deve dare una vera svolta su questo, è importante per riconciliare i rapporti con i lavoratori e noi faremo la nostra parte".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

StMicroelectronics, turni estivi: la maggioranza firma l'accordo

CataniaToday è in caricamento