menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade al buio in via Caronda e via Oliveto Scammacca, l'appello dei residenti

Lampioni spenti e un danno incalcolabile in termini di vivibilità e sicurezza per il quartiere. E' la denuncia di Paolo Ferrara, presidente del III municipio, che ha ricevuto dai residenti della zona numerose segnalazioni

"Che si tratti di un guasto all’impianto elettrico o di un furto dei cavi di rame, non si può lasciare la parte nord di via Caronda e via Palazzotto al buio". E' la denuncia di Paolo Ferrara, presidente del III municipio, che ha ricevuto dai residenti della zona numerose segnalazioni. Lampioni spenti e un danno incalcolabile in termini di vivibilità e sicurezza per il quartiere. “Ci troviamo a pochi passi dalla circonvallazione e queste due strade- dichiara Ferrara- rappresentano un collegamento importante per raggiungere via Etnea. Inoltre, in pieno inverno, dove già dal tardo pomeriggio è buio pesto, una pubblica illuminazione efficiente vuol dire maggiore sicurezza e tutela”. Al buio anche il tratto di via Oliveto Scammacca compreso tra via Vicenza, via Aosta, via Caserta. “I lampioni spenti danneggiano anche i commercianti della zona e non bisogna dimenticare che una zona al buio- continua il presidente di “Borgo-Sanzio”- favorisce la microcriminalità con la gente che ha paura di attraversare queste zone perchè teme di essere derubata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento