Street Art Silos, quasi finita la decorazione dei granai al porto di Catania

Gli artisti hanno lavorato indossando protezioni ed issandosi a decine di metri di altezza con dei bracci mobili appositamente noleggiati per ovviare ai problemi di dovuti alla notevole estensione della superficie da dipongere

Quasi ultimato il cantiere per la decorazione dei silos del porto di Catania. In questi giorno 8 street artist sono impegnati per la realizzazione di alcune opere in formato maxi sulle lamiere dei granai: gli spagnoli Okuda e Rosh333, gli italiani Microbo, Bo130, Danilo Bucchi e il catanese Vlady Art, il duo ucraino Intersni Kazki.

Oltre una tonnellata di colore e 700 bombolette spray sono state utilizzate per realizzare le grandi opere monumentali, ormai ad un passo dall'essere ultimate. Gli artisti hanno lavorato indossando protezioni ed issandosi a decine di metri di altezza con dei bracci mobili appositamente noleggiati per ovviare ai problemi di dovuti alla notevole estensione della superficie da dipongere. Il tutto dovrebbe essere pronto in settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento