Strisce blu, Corso delle Province e Fontana dell’Amenano: "I dietrofront del Comune"

Luca Sangiorgio, vice coordinatore cittadino di Forza Italia, ed Erio Buceti, consigliere della IV Municipalità di Catania e coordinatore comunale di Avanguardia, commentano le ultime decisioni prese dall'Amministrazione Bianco

“Se è vero che solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione, è altresì certo che, parafrasando James Russell Lowell, cambiarla ogni due giorni come fa Bianco non è certo sinonimo di vitalità ed intelligenza…”. Lo dichiarano Luca Sangiorgio, vice coordinatore cittadino di Forza Italia, ed Erio Buceti, consigliere della IV Municipalità di Catania e coordinatore comunale di Avanguardia, commentando le ultime decisioni prese dall’Amministrazione Bianco.
 
“Dalle barriere jersey difronte al Nautico all’ultimo episodio riguardante le strisce blu di notte – spiegano Sangiorgio e Buceti - ormai i dietrofront dell'Amministrazione Bianco sulle proprie scelte fatte non si contano neanche più. Chiaro segnale di un percorso politico e di governo superficiale e mediocre, improntato sulla strategia del fare giusto per il piacere della propaganda. Buon per noi che il sindaco e gli assessori almeno la capacità di riconoscere i propri limiti e i propri errori ancora non l'hanno smarrit.”.
 
“Purtroppo per i catanesi – continua Sangiorgio – su alcune decisioni sballate, che enormi problemi stanno arrecando alla città, invece l’ostinazione di Bianco & co. è tale da lambire l’autolesionismo. Mi riferisco in particolar modo al fatto che sono iniziati i lavori di installazione degli spartitraffico in cemento all'incrocio tra via Gabriele D'Annunzio e Corso delle Province. L'Amministrazione Bianco si mostra ancora una volta sorda alle richieste dei cittadini e, soprattutto, nel caso in questione, dei commercianti della zona che alla perdurante crisi devono sommare le ‘scelleratezze circolatorie’ di Bianco che hanno già causato nella zona la chiusura di due esercizi commerciali abbandonati dai clienti che preferiscono evitare l’ingorgo stradale di Corso delle province. Nessuno voleva tale inversione del senso di marcia in quell'incrocio e tutti lo hanno caldamente manifestato, in tutti i modi possibili, evidenziando concretamente gli effetti deleteri che avrebbe causato. Oggi la conferma che le esigenze e le richieste della cittadinanza per la nostra cara Amministrazione sono parole che da un orecchio entrano e dall'altro escono. Il tutto, con buona pace del Consiglio di Quartiere, anch'esso contrario all'intervento e di quanto assicurato a Confcommercio in merito alla volontà di concertare insieme come eseguire i lavori.”.
 
“L’ultima chicca che Bianco e la sua Amministrazione in piena confusione ha voluto regalare ai catanesi – conclude Sangiorgio - è stato ‘l’impacchettamento’ con ponteggi e passatoie della Fontana dell’Amenano a pochi giorni dalla festa di Sant’Agata. Uno splendido biglietto da visita per i turisti che verranno a Catania per i festeggiamenti agatini e un pericolo certo per chi ne approfitterà per salirvi sopra al fine di sfuggire alla calca e vedere meglio il passaggio della Santa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento