Le strisce blu non si pagheranno fino al 18 maggio

e' stato di prorogare la sospensione del pagamento della sosta delle auto sulle strisce blu fino al prossimo 18 Maggio

Il sindaco Salvo Pogliese, d’intesa con il Cda di Sostare presieduto da Luca Blasi e composto da Santa Garilli e Giuseppe Petino, ha stabilito di prorogare la sospensione del pagamento della sosta delle auto sulle strisce blu fino al prossimo 18 Maggio. L’iniziativa del primo cittadino è stato presa nonostante il nuovo Dpcm faccia rientrare l’attività dell’azienda Sostare tra quelle possibili di ripresa dal 4 maggio, al fine di sostenere l’azione di ripartenza, in questa nuova fase, per famiglie e lavoratori, che per due settimane ancora, potranno continuare a non pagare il ticket per la sosta delle automobili. Nei giorni scorsi il sindaco Salvo Pogliese aveva dato disposizioni al Consiglio di Amministrazione della partecipata comunale, affinché venisse fatto recuperare il servizio non corrisposto agli utenti residenti che hanno pagato un abbonamento a tariffa agevolata per la sosta sulle strisce blu e che non ne hanno goduto, a causa della sospensione generalizzata del pagamento della sosta tariffata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento