Stroncata organizzazione criminale a Troina, collegamenti con Santapaola

Dodici persone sono state arrestate per associazione a delinquere di stampo mafioso, rapina, estorsione, furto aggravato, danneggiamento, detenzione e porto illegale di armi da sparo, anche clandestine

Stroncata dalla polizia di Stato un'organizzazione criminale che operava nel territorio di Troina, dal 2012 ad oggi. Accertati stretti legami con esponenti della famiglia mafiosa catanese "Santapaola".

Dodici persone sono state arrestate per associazione a delinquere di stampo mafioso, rapina, estorsione, furto aggravato, danneggiamento, detenzione e porto illegale di armi da sparo, anche clandestine.

I provvedimenti, 14 in totale ma due indagati sono risultati irreperibili, sono stati emessi dalla Dda di Caltanissetta. L'attenzione degli investigatori si è concentrata sul ruolo di Davide Schinocca, ritenuto referente di Cosa nostra nel comune di Troina.

L'indagato, pur risiedendo nel centro del nisseno, sarebbe risultato strettamente legato alla famiglia mafiosa catanese riferibile alla cosiddetta "Catina", attiva, nel comune di Aci Catena. Le indagini, condotte dalla polizia, hanno consentito di accertare come le tecniche estorsive utilizzate fossero quelle classiche della mafia: il furto di automezzi, di macchine agricole e bestiame; l'imposizione di forniture nonchè il danneggiamento di veicoli e altro.

Inoltre, è stato riscontrato come tra gli affari illeciti principali, sicura fonte di sostentamento del gruppo criminale in argomento, fosse quella della gestione illegale dei video-poker e delle slot machine, non collegata all'Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato. In tal senso, l'associazione avrebbe acquisito un monopolio sulla collocazione di tutti i videogiochi, che - benchè ideati dal costruttore per non distribuire premi in denaro - grazie ad alcune modifiche al software interno, si trasformavano, con l'inserimento di un codice da parte del gestore, in veri e propri video - poker o comunque in slot machine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento