rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Studente catanese attacca la Boschi: il video fa il giro del web

"Questo paese ha bisogno di piccoli atti di coraggio a partire dal quotidiano" afferma Alessio Grancagnolo rivolgendosi alla Boschi

Senza paura, Alessio Grancagnolo, studente catanese di Giurisprudenza, ha attaccato aspramente Maria Elena Boschi nel corso di un incontro tenutosi nei giorni scorsi all'interno dell'università etnea. Il video, ormai diventato virale, mostra l'intervento integrale del giovane membro del Comitato di Catania per il no alle riforme sulla Costituzione.

GUARDA IL VIDEO

Alessio ha esordito dicendo che gli era stato consigliato di mitigare il proprio intervento, ma lui ha deciso di lasciarlo così come lo aveva pensato e scritto perché "questo paese ha bisogno di piccoli atti di coraggio a partire dal quotidiano", ha affermato. 

Il giovane universitario ha chiesto al Ministro quale legittimità politica possa avere un parlamento eletto con una legge elettorale incostituzionale che vuole realizzare la più grande modifica costituzionale della storia. Con passione ha messo a nudo alcune problematiche dell'attuale governo e dello stesso operato della Boschi, definendo il progetto di riforma assolutamente antidemocratico e "al limite dell'eversivo".

Dopo alcuni minuti, lo studente è stato più volte interrotto dal rettore Pignataro che lo ha poi bloccato, togliendogli del tutto la parola quando Alessio ha parlato dei "tour propagandistici degli atenei".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente catanese attacca la Boschi: il video fa il giro del web

CataniaToday è in caricamento