Studentessa trova denaro per strada e lo consegna ai carabinieri

La ragazza, studentessa di lettere all'Università di Catania, ha spiegato ai militari dell'Arma che poco prima, nel percorrere una delle vie del centro storico, aveva trovato le banconote per terra sul marciapiede

La mattina di giovedì, una ragazza 22enne, della provincia di Ragusa, si è presentata presso la Caserma dei Carabinieri di Piazza Dante riferendo di aver rinvenuto 300 euro in contanti.

La ragazza, studentessa di lettere all’Università di Catania, ha spiegato ai militari dell’Arma che poco prima, nel percorrere una delle vie del centro storico, aveva trovato le banconote per terra sul marciapiede.

Ha quindi preso i 300 euro ed ha subito cercato qualcuno lì intorno che avesse potuto smarrirli. Non essendo riuscita a trovare il possessore nell’immediatezza, la giovane si è quindi recata alla Stazione dei Carabinieri dove ha consegnato il denaro.

I Carabinieri hanno quindi preso in consegna le banconote, che verranno tenute in deposito in attesa di trovarne il titolare; in caso contrario, dopo un anno saranno restituiti alla ragazza che le ha rinvenute, come prevede il codice civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento