Studenti di Cracovia alla Provincia di Catania

Ricevuta al Centro direzionale Nuovaluce, dal presidente della Provincia Giuseppe Castiglione, dall’assessore alle Politiche giovanili Pippo Pagano e dal consigliere provinciale Francesco Cardillo, una delegazione di liceali provenienti dalla città di Cracovia

Ricevuta al Centro direzionale Nuovaluce, dal presidente della Provincia Giuseppe Castiglione, dall’assessore alle Politiche giovanili Pippo Pagano e dal consigliere provinciale Francesco Cardillo, una delegazione di liceali provenienti dalla città di Cracovia. Gli studenti, accompagnati dal preside dell’Istituto alberghiero di Giarre, Antonino Raciti, dalla professoressa Maria Rosa Puglisi e dalla docente polacca Marianna Uchacz, partecipano a un progetto, supportato da Intercultura, che prevede scambi di ospitalità nelle famiglie.  

“Un legame storico, ricco di rapporti commerciali e di tradizioni cattoliche, unisce i popoli di Italia e Polonia – ha detto il presidente della Provincia, Castiglione, nel corso dell’incontro-. Questo Ente, tra le varie competenze, è punto di riferimento per la promozione culturale. Da ex europarlamentare non posso che incoraggiare questi progetti premiali che stimolano gli studenti al dialogo con altre realtà, generando scambi di esperienze e allargando i confini della formazione”.

L’assessore Pippo Pagano, impegnato a seguire le tematiche giovanili di questa Amministrazione, ha voluto distribuire ai presenti la guida del territorio provinciale “Terra di colori” pubblicata dalla Provincia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento