menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Su youtube arrivano i mostri di 'Let me out', una nuova web-serie girata a Catania

Si tratta di una nuova web-serie incentrata su esperimenti umani svolti da ricercatori russi in un passato non molto remoto su cavie di origine non ben definita. Secondo la narrazione tradizionale, gli esperimenti consistevano nell'immissione di un particolare tipo di gas all'interno delle celle dei prigionieri

"Abbiamo voluto inseguire un sogno, il nostro sogno, e consapevoli del fatto che sui giovani si investe poco abbiamo deciso di autofinanziarci e di dare vita a un progetto nel quale crediamo tantissimo e che speriamo possa essere il primo di una lunga serie". Ad affermarlo sono Riccardo Greco e Davide Abate, regista e produttore della web serie "Let me out", durante la presentazione a Catania presso il centro studi e laboratorio d'arte.

Si tratta di una nuova web-serie disponibile su YouTube incentrata su esperimenti umani svolti da ricercatori russi in un passato non molto remoto su cavie di origine non ben definita. Secondo la narrazione tradizionale, gli esperimenti consistevano nell’immissione di un particolare tipo di gas all’interno delle celle dei prigionieri con lo scopo di tenerli svegli per tutta la durata dell’esperimento. Come ogni storia degna di essere raccontata, qualcosa va storto e le cavie sviluppano comportamenti mai riscontrati, da semplici paranoie all’autolesionismo.

Comportamenti che costringono l’esercito a intervenire, ma con scarsi risultati. "Non sappiamo dove finisce la realtà e inizia la parte inventata di questa storia ma ci è piaciuta e abbiamo scritto soggetto e sceneggiatura e in tre settimane".

"Dopo aver effettuato diversi casting per trovare gli attori giusti - abbiamo fatto le riprese", dice Riccardo Greco che spiega tra l'altro che la web serie è ambientata nel periodo della guerra fredda al contrario della leggenda che pare riguardi un periodo a cavallo della seconda guerra mondiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento