Riprese le ricerche del sub disperso nel mare di Acitrezza

Le ricerche sono riprese con l'impiego di unità navali dei vigili del fuoco e del personale dei nuclei sommozzatori dei vigili del fuoco di Catania e Reggio Calabria

Le ricerche del sub disperso ad Acitrezza sono riprese oggi alle 7,00, con l'impiego di unità navali dei vigili del fuoco e del personale dei nuclei sommozzatori dei vigili del fuoco di Catania e Reggio Calabria. Le attività di ricerca verranno condotte anche con l'impiego del "Rov" Perseo. Il mare mosso e il forte vento dei giorni scorsi, non hanno consentito le ricerche.

Il Rov (Remotely Operated Vehicle) dei vigili del fuoco è un robot sottomarino con sonar e manipolatore per il recupero di oggetti o corpi, filoguidato da una postazione remota in superficie. 

G.G., sub esperto e di mezza età, potrebbe aver avuto un incidente nella fase di decompressione, manovra effettuata in risalita prima di raggiungere la superficie. L'allarme è stato lanciato alle 05.30 alla guardia costiera da un amico che non lo ha visto risalire sulla barca con la quale si erano recati in quella zona di mare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento