Sub di 64 anni disperso a Stazzo, continuano senza sosta le ricerche

Le operazioni sono iniziate in tarda serata del 28 e risultano abbastanza difficili date le condizioni avverse del mare

I sommozzatori dei vigili del fuoco di Catania sono impegnati nella ricerca di una persona dispersa in mare nella zona costiera antistante il lungomare di Stazzo, in zona Acireale. Le operazioni sono iniziate in tarda serata del 28 dicembre e risultano abbastanza difficili date le condizioni avverse del mare.

Si ricerca un uomo di 64 anni che, in muta da sommozzatore, si è immerso in quelle acque nel tardo pomeriggio senza fare ritorno a riva. Presenti sul posto anche la sezione navale dei vigili del fuoco, la squadra terrestre di Acireale e un elicottero del nucleo volo per sorvolare la zona e dare assistenza ai sommozzatori. Le ricerche sono tutt'ora in corso e continueranno fino al ritrovamento del disperso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento